biliardo&co.

Biliardo...arte, sport, amicizia.

AVVISO IMPORTANTE
Si comunica a tutti gli utenti che a partire dal 15/03/2009 questo forum non sarà più online: il forum si sta trasferendo su una nuova piattaforma. Il nuovo indirizzo sarà www.strabiliardo.com .Vi aspettano tantissime novità e delle sorprese da far girare la testa a tutti gli amanti del biliardo. Vi aspettiamo sul nuovo sito.Per eventuali problemi potete contattare lo staff da qui che fino al 15/03/2009 continuerà a seguire B&Co.Grazie per l'attenzione, lo staff di B&Co. e Strabiliardo

Ultimi argomenti

» Eccomi qua
Da pantani Lun Lug 12, 2010 5:08 pm

» ni so........................
Da schiuma Ven Mag 07, 2010 10:59 am

» ma................
Da MrDay Ven Mag 07, 2010 10:53 am

» sistema tacchetto
Da schiuma Ven Mag 07, 2010 10:51 am

» la partenza
Da schiuma Ven Mag 07, 2010 10:46 am

» CI TRASFERIAMO!
Da claudia212 Sab Feb 28, 2009 4:01 pm

» Torneo in Slovenia...
Da 1970_Nicola Gio Feb 26, 2009 3:59 pm

» sistema pescoteatino
Da schiuma Mar Feb 24, 2009 12:00 pm

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Sondaggio

chi vincerà il campionato Italiano 2009?

6% 6% [ 2 ]
0% 0% [ 0 ]
3% 3% [ 1 ]
3% 3% [ 1 ]
3% 3% [ 1 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
3% 3% [ 1 ]
3% 3% [ 1 ]
6% 6% [ 2 ]
3% 3% [ 1 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
10% 10% [ 3 ]
3% 3% [ 1 ]
0% 0% [ 0 ]
23% 23% [ 7 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
19% 19% [ 6 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
10% 10% [ 3 ]
3% 3% [ 1 ]

Totale dei voti : 31


Non sei connesso Connettiti o registrati

stecca nuova

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 3]

26 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 12:35 pm

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
Quelle con giunto Viper ,alcune sono marcate Longoni,altre Zenith e non sò perchè,comunque ambedue hanno i coni pieni Surprised

Vedi il profilo dell'utente

27 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 12:40 pm

MrDay

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
La differenza tra Longoni e Zenith non credo che esista. Nel catalogo Longoni trovi tutte le stecche della Zenith.
Per quanto riguarda il fatto che siano intubate o meno, bisognerebbe definire bene quando si deve considerare "intubata" una stecca. Una cosa è certa, la mia Tango/G ha un tubo interno per lo scorrimento dei pesi, che arriva fino a 15-20 cm sotto l'attacco della punta, il quale, a sua volta, penetra dall'alto il cono per 10 cm, più o meno.
Per quanto riguarda la compartecipazione dei due materiali alla rigidezza/flessibilità della stecca, il problema è, più che altro, geometrico. In senso assoluto, anche una misera impallacciatura, se solidale al tubo, contribuisce alla rigidezza totale ma il suo apporto è talmente misero che si può trascurare. Diverso è il caso di un cilindro di legno con un piccolo tubo interno, ossia quando lo spessore del legno diventa considerevole. In questa situazione, salvo conti da eseguire, il contributo del legno potrebbe diventare considerevole.
ciao manina


_________________
"Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Anche in una società più decente di questa, mi sa che mi troverò a mio agio e d'accordo sempre con una minoranza." (N. Moretti)
Vedi il profilo dell'utente

28 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 12:53 pm

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
Sul sito longoni cues , ci sono le schede tecniche, dove è ben visibile sui disegni come sono costruite queste stecche,e si vede anche quanto legno rimane senza tubo cyclops

Vedi il profilo dell'utente

29 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 1:14 pm

MrDay

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
Si fibo, confermo. Dal disegno però non è che si possa fare un'analisi completa della rigidezza dell'attrezzo. Bisognerebbe avere gli spessori, in particolare per quanto riguarda il tubo d'alluminio interno (è alluminio?... boh) e poi le caratteristiche elastiche dei materiali usati. Per la parte che rimane senza tubo, poi, si dovrebbe vedere la differenza di rigidezza tra le due sezioni, quella intubata e quella no. Insomma, lo studio teorico sarebbe piuttosto impegnativo, quindi, anche avendo gli esecutivi di una qualsivoglia stecca, stabilire su carta se questa è più o meno rigida di un'altra, non è una passeggiata. Credo sia più conveniente andare a provarla di persona Wink oppure affidarsi a chi ha esperienza nel settore (credo che pinomor potrebbe essere uno di questi) e, una volta visto il disegno e conosciuti i materiali costruttivi, può darci un parere sulla rigidezza. Smile


_________________
"Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Anche in una società più decente di questa, mi sa che mi troverò a mio agio e d'accordo sempre con una minoranza." (N. Moretti)
Vedi il profilo dell'utente

30 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 1:27 pm

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
Concordo,e approfitto per farti una domanda,sulla Tango hai l'alcantara?Se si non ti crea nessun problema di grip?Io ho una Longoni Berruti e ho dovuto mettere il preservativo perchè mi scivolavano le mani...ciao

Vedi il profilo dell'utente

31 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 1:41 pm

MrDay

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
fibonacci ha scritto:Concordo,e approfitto per farti una domanda,sulla Tango hai l'alcantara?Se si non ti crea nessun problema di grip?Io ho una Longoni Berruti e ho dovuto mettere il preservativo perchè mi scivolavano le mani...ciao
Ho l'alcantara, grigia e devo dirti che fin dall'acquisto ho sempre usato le foderine, principalmente per proteggere il manico. Fino a qualche mese fa usavo quelle leggerissime, nere, della Longoni, poi, dopo la rottura dell'ultima che ho usato, di quel tipo, ho giocato per un paio di volte senza e i problemi di grip li ho avuti eccome, non so se perché abituato alla foderina. In ogni modo, poi ho messo una di quelle pesanti, di gomma e mi sono trovato benissimo. Credo che senza non ci giocherò più Very Happy


_________________
"Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Anche in una società più decente di questa, mi sa che mi troverò a mio agio e d'accordo sempre con una minoranza." (N. Moretti)
Vedi il profilo dell'utente

32 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 1:53 pm

Shelby

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
se togliamo l'impellacciatura, la stecca va nello stesso modo ? secondo me no, sarà minima la differenza ma ci sarà. il discorso che solo il materiale più rigido "comandi" non funge, bisogna sommarli tutti

Vedi il profilo dell'utente

33 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 1:56 pm

taryx

avatar
Appena entrato in sala
Appena entrato in sala
fibo con che lm giochi?

Vedi il profilo dell'utente

34 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 2:13 pm

schiuma

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
Shelby ha scritto:se togliamo l'impellacciatura, la stecca va nello stesso modo ? secondo me no, sarà minima la differenza ma ci sarà. il discorso che solo il materiale più rigido "comandi" non funge, bisogna sommarli tutti

Shelby allora facciamo cosi.
Prendiamo una stecca vecchia, ci togliamo il legno e chi mettiamo la mortadella e vediamo.
Pero la provi tu, la mortadella unge.
Ajajajajahahahah

Vedi il profilo dell'utente

35 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 2:29 pm

Shelby

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
boh

Vedi il profilo dell'utente

36 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 2:38 pm

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
taryx ha scritto:fibo con che lm giochi?
Non ho una LM ma una semplicissima Longoni Berruti (quella chiara) :ciao:In passato solo LM.(nel periodo dopo il legno)

Vedi il profilo dell'utente

37 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 9:21 pm

pinomor

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
Per levare se riesco qualche dubbio.
Fase costruttiva di una stecca intubata:
Partiamo dall'idea logica che chi costruisce sa a priori cosa vuol realizzare e decide che tubi e di che diametro utilizzare,da questi parametri vi diro' in seguito come riconoscere visivamente se una stecca è o meno morbida rispetto un'altra.
Si procede con la foratura di un pezzo di legno che puo' essere piu' o meno nobile a seconda di cio' che si costruisce ed in base al peso che deve avere il cono ultimato,genericamente il pezzo misura 4cm x 4 ,oppure si puo' ricorrere ad inserti in finta madreperla e rondellame vario di legni di diversa lunghezza e cerchi di ottone.Se si vuole ottenere un'attrezzo con un tubo unico x tutta la lunghezza,ci accorgeremo di cio', poiche il culacciolo munito di asta filettata o meno avra' egli la vite e quindi non è l'asta che si avvita al manico,oppure mi potrei trovare di fronte ad un tubo come precedentemente detto, piccolo e la vite che aggancia asta e culacciolo,per realizzare cio' si scompone a dovere lo stesso tubo lo si filetta(femmina) da entrambi i lati e si inserisce un pezzo preparato precedentemente unito di vite aggancio asta e di due attacchi maschio e che fa da battuta per entrambi i pezzi di tubo.Su alcune stecche dove troviamo il tubo grosso il sistema di scomposizione è tale da costruire su un tubo piccolo il cono ed uno di notevole diametro sul manico,a mio avviso questo sistema è piu' vantaggioso per l'elasticita' complessiva della stecca ed il gruppo pesi permette piu' escursione di bilanciamento,anzi ho notato che ultimamente vi è tale tendenza nel costruire per alcune note marche.
Incollati i pezzi questi vengono torniti rispettando le conicita' che la struttura del modello richiede.
Nella fase successiva se il legno è idoneo si puo' decidere di lasciarlo a vista o colorarlo con tinture ad acqua tali da intravedere le venature,dare il turapori da fondo,inserire serigrafie ridare una leggera mano di fondo,seppiare ed eseguire la verniciatura.
Se il legno è dozzinale,si possono dopo il fondo inserire serigrafie che coprano per intero il cono oppure colorazioni omogenee tali da non far intravedere il sottostante,e dulcis in fundo impellicciature di legni nobili...come si suol dire sotto il vestito nulla.
Il messaggio che voglio far arrivare che non crediate minimamente vedendo a vista legni nobili tipo radiche,noce, ulivo,legno serpente,miscelate di trovarvi di fronte ad una stecca non intubata,i legni idonei per la costruzione del nostro attrezzo senza tubi sono ben altri.Stecche bellissime da vedere,ma ha senso se il discorso è puramente estetico spendere enormita',ci sono impellicciature in giro da far resuscitare un morto.
Mi viene da ridere quando si fanno dei paragoni su due stecce di tale fattura,questa va',questa non va',la differenza sostanziale è la struttura in primis(conicita',peso cono e manico,bilanciamento a vuoto del manico diametro tubi,ecc...)chi costruisce rispecchia tali parametri distintivi per il proprio marchio al 99% il rimanente è estetica che differenzia i modelli.Una parte molto importante la fa' il puntale e ultimo il cuoio.Tutte le stecche fatte cosi'vanno bene,l'importante è trovare i giusti compromessi che possono essere il bilanciamento,il peso puntale ,il materiale che lo compone, il peso complessivo della stecca.

Vedi il profilo dell'utente

38 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 10:12 pm

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
Hai ragione, però per estetica non intendono tutti la stessa cosa, c'è chi ritiene bella una stecca solo perchè è rossa o gialla, e chi come me la ritiene bella perchè ha i materiali adatti nel posto giusto e montati con logica finalizzata al rendimento,in sostanza come in tutte le cose per giudicare serve conoscenza di ciò che si giudica,questo nelle stecche,nelle auto,negli orologi,nei fucili,ecc..........................

Vedi il profilo dell'utente

39 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 11:03 pm

pinomor

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
Per Mrday
E sei passato da una foderina di13/14 gr ad una di 23/24 gr,potenzialmente il tuo bilanciamento è arretrato di almeno 1 cm.

Vedi il profilo dell'utente

40 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 11:17 pm

MrDay

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
pinomor ha scritto:Per Mrday
E sei passato da una foderina di13/14 gr ad una di 23/24 gr,potenzialmente il tuo bilanciamento è arretrato di almeno 1 cm.
... infatti: per tanto, prima di mettere la foderina mi annotai la differenza di peso, tolsi un pesino da dieci grammi e, una volta messa la foderina di gomma, riadattai la posizione dei pesi per ritrovare il mio bilanciamento.
Hai ragione pinomor, mi ero dimenticato di aggiungere questa nota. ciao manina


_________________
"Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Anche in una società più decente di questa, mi sa che mi troverò a mio agio e d'accordo sempre con una minoranza." (N. Moretti)
Vedi il profilo dell'utente

41 Re: stecca nuova il Sab Nov 15, 2008 11:35 pm

pinomor

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
Comunque sia la tua stecca che quella di Fibonacci sono costruite con il sistema delle spine ed il cono in acero e manico in Carpino,il cono è privo di tubi,e credo che non possiate che gustarne i vantaggi,l'abbinamento dei due legni ha una giusta logica,per mio personale gusto volessi farne costruire una di questa portata avrei aumentato la conicita' per irrigidire leggermente l'attrezzo,comunque sono gusti personali dettati dalla maniera di giocare.

Vedi il profilo dell'utente

42 Re: stecca nuova il Dom Nov 16, 2008 12:52 pm

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
pinomor ha scritto:Comunque sia la tua stecca che quella di Fibonacci sono costruite con il sistema delle spine ed il cono in acero e manico in Carpino,il cono è privo di tubi,e credo che non possiate che gustarne i vantaggi,l'abbinamento dei due legni ha una giusta logica,per mio personale gusto volessi farne costruire una di questa portata avrei aumentato la conicita' per irrigidire leggermente l'attrezzo,comunque sono gusti personali dettati dalla maniera di giocare.
Sono i motivi per cui l'ho scelta,cono pieno,legni giusti,semplice e non troppo rigida,bravo Pinomor Very Happy ciao manina

Vedi il profilo dell'utente

43 Re: stecca nuova il Dom Nov 16, 2008 6:41 pm

glux

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
se non ricordo male cittadino mi disse che la cavazzana ha il cono in ciliegio e manico in palissandro ... e tra tutte le stecche che ho provato, è stata quella con cui ho instaurato subito un feeling perfetto peaceman

restando in tema mi disse anche che per il cono pieno (che funge in sostanza da gruppo spinta) uno tra i legni migliori è l'acero canadese (mi sembra) ma solo a patto che lo trovi di ottima qualità e stagionato a dovere.


_________________
==========
Purtet rispett!
==========
Vedi il profilo dell'utente http://www.ikos.it

44 Re: stecca nuova il Dom Nov 16, 2008 7:58 pm

pinomor

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
Tutto Glux dipende da cio' che si vuole avere da un'attrezzo,esempio,abbinando un acero al cono ed il carpino o il palissandro al manico,si costruira',in genere,poiche' poi subentrano fattori tipo conicita', dimensioni massa battente,una stecca che va bene con pesi regolari,non con 640e piu' gr,se viceversa usiamo il carpino come cono essendo un legno che a differenza dell'acero tende ad assorbire i colpi ed è meno elastico,per intenderci il rimando chiamiamolo cosi' sara' meno immediato dello stesso cono in acero,l'elasticita' complessiva diversa,quindi il mio intento sara' di costruire un'attrezzo congeniale per maggior peso.Si discute di aspetti come prima dicevo,non di regole fisse,per farti capire,se alla stessa stecca in carpino gli abbasso la conicita' o la costruisco con il cono piu' lungo i parametri di prima non son piu' validi.
Questo chi fa questo tipo di stecche lo sa e non a caso Cittadino ha risposto cosi',il ciliegio è un legno rigido che veniva usato tempo addietro per irrigidire i puntali in legno,Cittadino sulla sua prima tre pezzi ha usato il ciliegio non intubato come parte intermedia,il risultato?come tutte le tre pezzi il carico troppo avanzato ha magari influito negativamente sul lancio di un prodotto.

Vedi il profilo dell'utente

45 Re: stecca nuova il Ven Dic 12, 2008 8:46 pm

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
YAHUUUUUUUU,finalmente dopo 3 dico 3 anni senza cambiare stecca mi sono deciso e mi sono fatto un regalino(da tempo nel mio mirino),ho preso una LM paoloni,provata un'oretta oggi pomeriggio sono veramente contento della mia scelta,è dritta come un fuso,molto ben bilanciata senza aver toccato nulla,e suona che è una meraviglia. cheers

Vedi il profilo dell'utente

46 Re: stecca nuova il Ven Dic 12, 2008 9:12 pm

brick57

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
il problema caro amico fibo.... non è se lei suona ma credo sia esclusivamente..........
SE TU CANTI.....
pace complimenti

Vedi il profilo dell'utente

47 Re: stecca nuova il Ven Dic 12, 2008 9:16 pm

kekko

avatar
Appena entrato in sala
Appena entrato in sala
fibonacci ha scritto:YAHUUUUUUUU,finalmente dopo 3 dico 3 anni senza cambiare stecca mi sono deciso e mi sono fatto un regalino(da tempo nel mio mirino),ho preso una LM paoloni,provata un'oretta oggi pomeriggio sono veramente contento della mia scelta,è dritta come un fuso,molto ben bilanciata senza aver toccato nulla,e suona che è una meraviglia. cheers
complimenti per l'acquisto,anche io ho provato la paoloni ottima!!

Vedi il profilo dell'utente

48 Re: stecca nuova il Sab Dic 13, 2008 10:56 am

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
brick57 ha scritto:il problema caro amico fibo.... non è se lei suona ma credo sia esclusivamente..........
SE TU CANTI.....
pace complimenti
Hehehe, meglio di no,ieri sera ho cantato la ninna nanna al mio piccolino, si è addormentato alle 3 sfinito dalle lacrime! Crying or Very sad Sleep cheers cheers

Vedi il profilo dell'utente

49 Re: stecca nuova il Sab Dic 13, 2008 11:41 am

schiuma

avatar
Staff del Circolo
Staff del Circolo
Anch'io come fibo mi sono fatto un regalino natalizio in leggero anticipo, ma natale quando viene viene.
Mi e capitata una buonissima occasione ed ho preso una zenith gomez con calcio in legno (modello vecchio con i ghirigori sul cono) e puntale in aurum.
Che dire?
Dopo un primo periodo di logico ambientamento, la trovo assolutamente fantastica, tutto un altro pianeta rispetto alle mie precedenti stecche (a parte la cittadino cifala che ho voluto donare all'amico pantani).
Appena posso provo a postarne le foto.


_________________
nu sem quill' che quand' passem la gent dic ess quiss!!!!!!!!!!!!!!!!!!!![b][i][u]
Vedi il profilo dell'utente

50 Re: stecca nuova il Sab Dic 13, 2008 11:56 am

fibonacci

avatar
Sta prendendo il caffè
Sta prendendo il caffè
Bella stecca,con manico in legno c'erano due versioni,una a pesi fissi ed una con astina portapesi,comunque ottime,e secondo me meglio della nuova.

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 3]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum